La visita dei nonni in Illinois, come nel resto degli Stati Uniti, è estremamente limitata. I genitori in forma hanno il diritto al controllo e all’educazione dei loro figli. In Illinois, i nonni possono ottenere la visita con i nipoti, ma solo in determinate circostanze (come la morte di un genitore) e mostrando alla corte che la decisione dei genitori di negare la visita danneggia i bambini.

Qual è lo stato attuale di Grandparent Visitation in Illinois?

Per capire lo stato attuale, in primo luogo si dovrebbe conoscere qualche recente storia di visita nonno. Nel 2000, la Corte Suprema degli Stati Uniti ha trovato lo statuto della visita dei nonni dello Stato di Washington incostituzionalmente interferito con gli interessi dei genitori adatti alla cura, al controllo e alla custodia dei loro figli. Nel 2002, la Corte Suprema dell’Illinois, sulla base della decisione della Corte Suprema degli Stati Uniti, ha ritenuto incostituzionale il precedente statuto della visita dei nonni dell’Illinois.

L’attuale statuto della visita dei nonni

L’attuale statuto, 750 ILCS 5/602.9, può essere trovato online o in una biblioteca di legge. Si noti che la legge include nonni, bisnonni, fratelli o step-genitori in determinate situazioni.

Lo statuto dell’Illinois è stato redatto per conformarsi alla decisione della Corte Suprema degli Stati Uniti che ha colpito un duro colpo ai diritti di visita dei nonni. La base della sentenza della Corte Suprema degli Stati Uniti è stata la decisione di una famiglia intatta per quanto riguarda la visita dei nonni dovrebbe controllare. L ” attuale statuto Illinois, perciò, afferma:

Esiste una presunzione confutabile che le azioni e le decisioni di un genitore in forma riguardanti la visita di nonni, bisnonni, fratelli o genitori non siano dannose per la salute mentale, fisica o emotiva del bambino. L’onere spetta alla parte che presenta una petizione in questa sezione per dimostrare che le azioni e le decisioni del genitore in merito alla visita causeranno danni indebiti alla salute mentale, fisica o emotiva del bambino.”

In quali circostanze un nonno può ricevere visite?

Ci deve essere una negazione irragionevole della visita che “causa un danno mentale, fisico o emotivo eccessivo al bambino” e almeno una delle seguenti deve esistere:

  1. L’altro genitore del bambino è deceduto o è scomparso da tre mesi.
  2. Il genitore del bambino è incompetente per legge.
  3. Un genitore è stato incarcerato in una prigione o prigione durante un periodo di tre mesi che precede il deposito della petizione.
  4. La madre e il padre del bambino sono divorziati o sono stati legalmente separati l’uno dall’altro in attesa di un procedimento di divorzio che coinvolge la custodia o la visita del bambino e almeno un genitore non si oppone a un nonno che ha visita.
  5. Un bambino nasce da genitori non sposati l’uno con l’altro, quei genitori non vivono insieme e la parentela è stata stabilita.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.